Li consij de Zì Amedeo

Quanno n’avrai ‘na quarantina a gamba
te rimane assai poco pè fa festa….
se a letto ‘nun poi più ballà la samba
senti a la fine quello che te resta.Aspetti…. te ne stai in contemplazione…
te fai un viaggetto indietro nè la vita
cò ‘na pippetta… e mezzo scarafone
e cerchi de trovà ‘na via d’uscita

Però se ‘nun la trovi fa lo stesso:
fatte ‘na sostarella qui ar “buchetto”
cerca de damme retta ‘nun fa er fesso!

‘Nun core mai, cammina a passo lento
te consijo de beve poco e spesso,
‘na fetta de porchetta…e via cor vento!

Roma, 19 settembre 1985  Zì Amedeo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...